PONGO EDIZIONI
Giampiero Carella - IMPROVVISANDO SI IMPARA

PCL 018

Come funziona il metodo.

Ogni tonalità viene proposta con la sua scala ed i suoi arpeggi, seguono gli esercizi di tecnica sulla pennata, sulle letture ecc...

Si passa quindi alle scale pentatoniche, seguono le scale d'uso come la scala blues, la pentatonica fenicia e la scala minore di Bach.

I modi provvedono a darci una supervisione delle possibilità armoniche, ma come dice M. Goodrick la natura intrinseca dei modi include così tanto in se che un aspetto superficiale può portare confusione invece di chiarificazione; penso quindi che queste difficoltà possano essere superate da un approccio intelligente e completo, prendendoli in esame prima in modo derivato (es. Re dorico = scala di Do maggiore che parte dal Re) e poi in modo parallelo (es. Do dorico = scala di Do maggiore con la III° e VII° minori).

Le lezioni riguardanti il suonare su una singola corda e le scale per terze, seste, quarte ed ottave sono importantissime come pure quelle riguardanti lo studio degli accordi e delle triadi poste in appendice.